Amake Tips

Amaca, come montarla?

150 150 Amake

Amaca, come montarla?

L’amaca può essere montata su un supporto specifico, in questo caso saremo liberi di spostare l’amaca e il supporto dove e quando vogliamo, oppure possiamo montarla tra due alberi o due pareti.
IMPORTANTE: gli alberi o le pareti che scegliamo devono essere abbastanza solidi per sostenere il peso dell’amaca stessa e delle persone che vi si siederanno.
Per sapere quale sia la distanza necessaria tra i due punti di appendimento è necessario fare riferimento alle spicifiche dell’amaca. Se si tratta di un’amaca a bastone, la distanza necessaria è in generale uguale alla lunghezza dell’amaca stessa, in quanto deve essere ben tesa per garantire in massimo confort. Se invece vogliamo appendere un’amaca classica abbiamo bisogno di una distanza minore tra i due punti di appendimento, l’amaca classica è più comoda se non è tesa, di solito il produttore stesso ci consigla la distanza ottimale.

E per quanto riguarda l’altezza?

Esiste una semplice regola per sapere a quale altezza vanno fissate le amache:
AMACA A BASTONE: L’altezza (y) dovrebbe essere circa un quarto della distanza tra i punti di attacco (x). Ad esempio, se la distanza tra i punti è di 4m, l’altezza deve essere di circa 1 metro.
AMACA CLASSICA: L’altezza (Y) deve essere circa la metà della della distanza tra i punti di attacco (X). Quindi maggiore è la distanza tra gli alberi, più alto deve essere il punto di attacco.

Amaca, quale scegliere?

150 150 Amake

Amaca 🌴, quale scegliere?

Esistono moltissimi colori e dimensioni, sostanzialmente però sono due i tipi di amaca:
⭐️Amaca classica: l’amaca classica la riconoscete perchè non ha parti rigide, è ralizzata in tessuto, solitamente cotone, e quando viene fissata non deve mai essere tesa. L’amaca classica deve leggermente pendere per essere comoda e avvolgere il corpo quando vi ci sdraiate.
⭐️Amaca a bastone: l’amaca a bastone invece, come dice il nome stesso, ha dei bastoni alle estremità che servono a tenere il tessuto ben teso. Quando viene installata, all’opposto dell’amaca classica, deve essere ben tirata alle estremità.
Sono entrambe molto comode, la scelta tra l’una o l’altra dipende principalmente dall’uso che se ne vuole fare. Ad esempio, se lo scopo principale è quello di rilassarsi e prendere il sole, opteremo per un amaca a bastone che essendo ben tesa consente una maggiore esposizione del corpo.

Cose da valutare prima dell’acquisto:

⭐️ Colore: Ovviamente dipende dai gusti e dall’ambiente dove la si vuole installare. Spazio alla fantasia!
⭐️ Dimensione: In generale esistono tre dimensioni, singola, doppia e familiare. ATTENZIONE: verificate che la distanza richiesta tra i punti di fissaggio e la portata (kg) siano compatibili con il supporto che volete usare per installarla (alberi; muri; supporti specifici, etc.).
Esistono inoltre anche le sedie pensili, che a differenza delle amache necessitano di un solo punto di fissaggio, anche le sedie pensili sono estremamente comode e belle.